CANEDERLI TIROLESI ALLO SPECK

560089_499527583488409_1263425099_n
I canederli sono un piatto della cucina Tirolese una specialità del Trentino Alto Adige,
un po calorico ma molto gustoso.

INGREDIENTI:
panini raffermi
1 ¼ l scarso di latte
2-3 uova
150 g di speck
80 gr di farina circa
30 g di burro
mezza cipolla
prezzemolo
salvia
brodo di carne o acqua salata
burro per condimento

PROCEDIMENTO:
Tagliare a dadini il pane, bagnarlo nel latte, strizzare, aggiungere le uova e impastare, coprire e lasciar riposare il tutto per 30 minuti.
A parte fate rosolare lo speck tagliato a cubetti e unirli all’impasto aggiungendo poi il soffritto di cipolla, il trito di prezzemolo e salvia e il sale. Cospargere di farina e mescolare bene il composto che dovrà risultare piuttosto consistente ma non appiccicoso. Con le mani bagnate formare 8-12 canederli grossi e rotondi.

Una volta pronti, i canederli devono bollire piano in acqua leggermente salata o brodo per circa 12 minuti. E’ consigliabile fare una prova con un canederlo per assicurarsi che non si disfi nella cottura. Il canederlo di prova dovrà risultare bello liscio all’esterno e morbido all’interno. Se fosse troppo morbido aggiungere un po’ di farina e aggiustarlo con le mani premendolo un po’ di più. Cuocere quindi i canederli restanti.
Scolate i canederli con il mestolo forato, conditeli con il burro fuso e serviteli subito, accompagnando con formaggio grattugiato e con il restante prezzemolo e salvia tritato.
Se vi piace, potete cuocere i canederli, per lo stesso tempo, in abbondante brodo di carne e servirli con lo stesso liquido di cottura, cosparsi di formaggio e prezzemolo e salvia tritato.